Farmaexplorer.it
Xagena Mappa
Medical Meeting
Cardiobase

Clozapina: psicosi correlata alla demenza, ileo paralitico, ipercolesterolemia ed interazioni con Citalopram


Psicosi correlate alla demenza

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha revisionato i dati riguardanti l’uso dei farmaci antipsicotici per il trattamento dei sintomi comportamentali nei pazienti anziani con demenza.

Le schede tecniche di tutti i farmaci antipsicotici dovrebbero essere aggiornate ad includere l’informazione su un aumentato rischio di mortalità nei pazienti anziani con psicosi correlata alla demenza.

La Clozapina ( USA: Clozaril; in Italia: Leponex ) non è approvato nell’indicazione trattamento della psicosi correlata alla demenza.

Ileo paralitico

L’ileo paralitico è stato riportato come un effetto indesiderato della Clozapina.
Le segnalazioni, giunte sia nella fase post-marketing che dagli studi clinici, hanno fatto optare per l’inserimento dell’ileo paralitico tra le controindicazioni della Clozapina.

Disordini metabolici

L’ipercolesterolemia e l’ipertrigliceridemia associate al trattamento con Clozapina sono state inserite tra gli effetti indesiderati.

Interazioni con Citalopram

L’impiego concomitante di Clozapina e dell’antidepressivo Citalopram è in grado di produrre aumenti delle concentrazioni plasmatiche di Clozapina, clinicamente significativi. ( Xagena2006 )

Fonte: FDA, 2006


Farma2006 Psyche2006


Indietro