Forum Infettivologico
Farmaexplorer.it
Xagena Mappa
Xagena Newsletter

Dermatite da contatto: allergenicità del Ketoprofene per uso topico


Il potenziale allergenico di differenti farmaci antinfiammatori non-steroidei ( FANS ) è stato determinato madiante uno studio osservazionale retrospettivo per il periodo 1996-2001, e confrontando i casi di allergia e di fotoallergia con l’uso di ciascun antinfiammatorio per uso topico.

Le diagnosi sono state ottenute revisionando le cartelle cliniche dei test cutanei compiuti in 2 ospedali in Spagna.

Dall’analisi sono state riscontrate 139 reazioni da contatto con il Ketoprofene, che è responsabile del 28% delle allergie e dell’82% delle fotoallergie da contatto.

Sono state utilizzate le misure ROR ( Reporting Odds Ratio, una misura del rischio equivalente all’odds ratio ) e PRR ( Proportional Reporting Ratio, misura di rischio rispetto agli altri farmaci contenuti nel database FEDRA, Spanish Pharmacovigilance System ).

Il ROR per il Ketoprofene è risultato pari a 3,9 ( 2,4 – 6,4 ) ed il PRR a 3,4 ( 2,1-5,5 ).

I risultati dello studio sono indicativi di un alto livello di allergenicità da parte del Ketoprofene, che necessita di un intervento di tipo regolatorio.

In Italia il Ketoprofene per uso topico è presente con i marchi: Fastum Gel, Flexen Gel, Ibifen soluzione cutanea 5%, Ibifen Gel, Keplat cerotti medicati, Ketofarm Gel, Lasonil C.M., Orudis Gel, Artrosilene Gel e schiuma cutanea. ( Xagena2006 ) Diaz RL et al, Contact Dermatitis 2006; 54: 239-213


Dermo2006 Farma2006 Reuma2006

XagenaFarmaci_2006


Indietro