Forum Infettivologico
Alliance Cicatrici
Farmaexplorer.it
Xagena Mappa

L’impiego della Codeina da parte delle donne che allattano può causare gravi effetti indesiderati al neonato


Secondo l’FDA ( Food and Drug Administration ) i neonati allattati da madri che stanno assumendo Codeina, possono essere ad aumentato rischio di overdose di Morfina se la loro madre è una metabolizzatrice ultra-rapida di Codeina.

L’FDA sta revisionando tutte le informazioni riguardo a questo argomento dopo che un giornale medico ha riportato la morte di un neonato di 13 giorni che è morto per overdose di Morfina. I livelli di Morfina nel latte materno erano anormalmente alti dopo che la madre aveva assunto piccole dosi di Codeina per il trattamento del dolore dovuto ad episiotomia ( incisione chirurgica della cute perineale nella parte posteriore della vagina che viene spesso praticata durante il primo parto ).
Un test genetico aveva successivamente
mostrato che la madre era metabolizzatrice ultra-rapida della Codeina.
La Codeina è il principio attivo di alcuni farmaci impiegati per il sollievo del dolore o per la tosse ( Diidrocodeina, Paracodina ).
Nell’organismo, una parte della Codeina è metabolizzata a Morfina.
Alcune persone per il loro corredo genetico metabolizzano la Codeina più velocemente ed in maniera più completa di altre. Queste persone, definite come metabolizzatrici ultra-veloci della Codeina, hanno una maggiore probabilità di avere livelli più alti del normale di Morfina dopo aver assunto Codeina.
Le madri che sono metabolizzatrici ultra-rapide possono avere livelli di Morfina più alti del normale, nel latte materno.

Tra i narcotici, la Codeina è generalmente considerata essere il farmaco più sicuro per le donne e per i loro bambini.

L’FDA ha richiesto ai produttori di medicine a base di Codeina di includere nella scheda tecnica del prodotto il rischio di overdose di Morfina nelle donne con metabolismo ultra-rapido della Codeina.

Le madri che allattano e che assumono Codeina o altri narcotici dovrebbero essere in grado di riconoscere i segni di overdose nei propri figli.
I neonati allattati normalmente si nutrono ogni 2-3 ore e non dovrebbero dormire più di 4 ore alla volta. Segni di overdose di Morfina in un neonato allattato comprendono: aumentata sonnolenza, difficoltà nell’allattamento al seno, difficoltà nella respirazione o fiacchezza. ( Xagena2007 )

Fonte: FDA, 2007


Farma2007 Gyne2007


Indietro