Alliance Cicatrici
Forum Infettivologico
Farmaexplorer.it
Xagena Mappa

Reazioni di ipersensibilità acuta con Victrelis, un antivirale per il trattamento della infezione da virus HCV


La Food and Drug Administration ( FDA ) ha aggiornato la scheda tecnica di Victrelis ( Boceprevir ), un inibitore della proteasi HCV, impiegato nel trattamento dei pazienti adulti affetti da epatite cronica C genotipo 1, inserendo informazioni riguardo a possibili reazioni di ipersensibilità acute ( tra cui, orticaria, angioedema ).

Gravi reazioni avverse sono state osservate in alcuni pazienti durante la terapia di associazione con Boceprevir, Ribavirina e Interferone-alfa pegilato.

L’FDA ha aggiunto una controindicazione all’uso di Victrelis per i pazienti con una storia di ipersensibilità a Boceprevir.

I medici sono stati invitati a interrompere immediatamente la terapia di combinazione, nel caso in cui una reazione di ipersensibilità dovesse presentarsi, mentre i pazienti sono stati informati di ricorrere al medico in seguito alla comparsa di sintomi indicativi di ipersensibilità, come orticaria, difficoltà a respirare o a deglutire, e gonfiore al volto, labbra, gola, lingua o occhi.

Nella scheda tecnica è stata anche inserita l’informazione riguardo ad eventi avversi correlati al farmaco osservati durante la fase di post-marketing, e che comprendono: ulcere orali, stomatite, eruzione cutanea tossica, rash, dermatite, sindrome di Stevens-Johnson e sindrome DRESS ( caratterizzata da: rash, febbre, eosinofilia e sintomatologia sistemica ).

Questa modifica della scheda tecnica segue un aggiornamento riguardo a potenziali interazioni farmacologiche tra Boceprevir e Atorvastatina, Pravastatina, Ciclosporina, Tacrolimus ed Escitalopram.

Victrelis trova indicazione nella terapia dei pazienti naive-al-trattmento ( mai trattati ) con malattia epatica compensata o per coloro che non hanno risposto a un precedente trattamento con Interferone e Ribavirina. ( Xagena2012 )

Fonte: FDA, 2012


Gastro2012 Inf2012 Farma2012


Indietro